News

L’INQUINAMENTO ATMOSFERICO “INFLUISCE SULLA CRESCITA DEI CORALLI”: Alcune particelle rilasciate dalle fonti fossili “influiscono sulla crescita dei coralli”

on .


Diversi ricercatori hanno scoperto una forte evidenza circa il fatto che le emissioni generate dalla combustione di fonti fossili influenzano negativamente la crescita dei coralli. Essi sostengono che queste particelle fuligginose possono raffreddare la superficie del mare  e limitare la dimensione della barriera corallina. Ma sostengono anche che questo raffreddamento può limitare il processo di sbiancamento dei coralli che avviene in acque più tiepide. La ricerca è stata pubblicata nella rivista Nature Geoscience.
 

PESTICIDI CHE UCCIDONO LE API, l’MPs condanna il rifiuto del Regno Unito di appoggiare le restrizioni europee sui pesticidi che minacciano l’estinzione delle api

on .


I membri del Commons Environmental Audit Committee (MPs) chiedono una moratoria sull’uso degli spray che contengono neonicotinoid (un pesticida). La Gran Bretagna si è rifiutata di appoggiare le restrizioni dell’Unione Europea su questi agenti chimici, sostenendo che il loro impatto sulle api è ancora poco chiaro.
 

ESPANSIONE DEL GHIACCIO MARINO NELL’ANTARTICO: LA CAUSA? IL GLOBAL WARMING…

on .


Il cambiamento climatico sta generando un’espansione del ghiaccio marino nell’Antartide, secondo uno studio scientifico condotto dalla rivistaNature Geoscience. Il fenomeno paradossale si pensa sia determinato dalla fusione dei ghiacci e dall’emersione in superficie di acqua a bassa densità distaccatasi dalle parti “sottomarine” delle masse di ghiaccio.
 

I PIANI NUCLEARI IN KOREA DEL NORD…

on .


La Korea del Nord ha affermato di voler riattivare tutti gli strumenti nel complesso nucleare di Yongbyon, fermato e messo a naftalina nel 2007 per le pressioni internazionali. In un annuncio il governo Nord-koreano ha detto che l’operazione fortificherà le forze nucleari del Paese “in qualità e quantità”.
 

ESTENSIONE DEI GHIACCI ARTICI A MARZO 2013: la sesta più bassa nelle registrazioni satellitari; negli ultimi 10 anni le estensioni massime più basse..

on .


A Marzo, i ghiacci artici registrano generalmente la loro estensione massima. Il 15 Marzo 2013, il ghiaccio marino artico ha probabilmente raggiunto la sua estensione annuale massima, dando il via alla stagione dello scioglimento dei ghiacci. L’estensione massima di quest’anno è stata la più bassa da quando sono iniziate le registrazioni satellitari.