News

Oxfam: 8 uomini possiedono la stessa ricchezza di mezza popolazione mondiale

on .

Otto uomini possiedono la stessa ricchezza dei 3,6 miliardi di persone che costituiscono la metà più povera dell'umanità. Questo è quanto emerge nell’ultimo rapporto dell’Oxfam, presentato in occasione del meeting annuale a Davos.

 (a cura di Dario Ruggiero)
 
 
Lo studio
 
Ogni anno, a gennaio l'organizzazione non governativa, Oxfam International, aggiorna il suo studio sulla "diseguaglianza". Il problema è che, anno dopo anno, la disuguaglianza in tutto il mondo cresce sempre di più. La particolarità nello studio dell’Oxfam sta nella misura che confronta la ricchezza delle persone più ricche del mondo con quella dei più poveri. Più precisamente, Oxfam International calcola quante persone ricche, nel loro insieme, possiedono la stessa ricchezza della metà più povera della popolazione.
 
Il risultato? Lo scorso anno 62 uomini possedevano la stessa ricchezza di 3,5 miliardi di persone. Ora la cifra è di 8! Oxfam avverte però che questa grande differenza è in buona parte dovuta al miglioramento nelle statistiche in paesi come Cina ed India. Tenendo conto di questo aggiornamento, l'anno scorso la cifra sarebbe stata pari a 9 e non 62. In ogni caso la cifra è peggiorata.
 
 
La crescente disuguaglianza: lavorare a vantaggio dei  super-ricchi
 
Winnie Byanyima, direttore generale di Oxfam International, ha dichiarato:
 
"La disuguaglianza sta intrappolando centinaia di milioni di persone nella povertà; sta frantumando la nostra società e minando la democrazia." "... In tutto il mondo, le persone più povere vengono lasciati indietro. I loro salari stagnano mentre i padroni e i manager delle aziende per cui lavorano portano a  casa milioni di bonus; le spese per i servizi sanitari ed educativi vengono tagliate mentre le corporation e i super-ricchi evadono le tasse; le loro voci vengono ignorate e i governi fanno gli interessi delle multinazionali e dell’élite benestante. "
 
 
Il Blueprint di Oxfam contro le disuguaglianze
 
Il Blueprint di Oxfam per un'economia più umana comprende le seguenti linee di azione:
 
1) Porre fine all’estrema concentrazione di ricchezza e di povertà. I governi dovrebbero aumentare le tasse sia sulla ricchezza che sui redditi più elevati per garantire una maggiore uguaglianza, e generare i fondi da investire in sanità, istruzione e lavoro.
 
2) Cooperazione piuttosto che competizione. I governi dovrebbero collaborare per garantire un salario decente ai lavoratori, e porre fine alla evasione fiscale.
 
3) Promuovere le aziende etiche. I governi devono sostenere le aziende che producono benefici per i lavoratori e per la società, e non solo per i loro azionisti. L'azienda multi-miliardaria, Mondragon, ha una forza lavoro di  74.000 persone. Tutti i dipendenti ricevono un salario decente, ed il manager più remunerato non può guadagnare più di 9 volte l'ammontare del meno pagato.
 
4) Un’economie a sostegno delle donne. I governi devono aiutare a smantellare le barriere che limitano il progresso economico delle donne, come l'accesso all'istruzione e il lavoro eccessivo e non retribuito.
 
5) Costruire una economia umana. Oxfam chiede inoltre ai leader delle grandi aziende di fare la loro parte nella costruzione di una economia umana. Possono iniziare impegnandosi a pagare la giusta quota di imposte e assicurandosi che le loro imprese paghino un salario di sussistenza. E’ possibile inoltre aderire alla campagna a www.evenitup.org. 
 
 
La Long Term Economy è un modello economico in grado di condurci verso questo nuovo modo di pensare. Scopri di più sulla Long Term Economy.
 
 

 Fonte: Long Term Economy  

 
Dario Ruggiero,
LTEconomy, 13 Marzo 2017
   
Articoli correlati:
 
Oxfam, (January 16, 2017), Just 8 men own same wealth as half the world
https://www.oxfam.org/en/pressroom/pressreleases/2017-01-16/just-8-men-own-same-wealth-half-world

 

  

Diventa un sostenitore della Long Term Economy!!

La Long Term Economy è un associazione non-profit che ha l'obiettivo di aumentare il benessere in una prospettiva di lungo periodo preservando il capitale naturale, culturale e sociale. L'associazione lavora a che i nostri figli possano avere un futuro migliore.

Diventa un sostenitore della Long Term Economy: fai la tua donazione oppure dai il tuo contributo