News

La Giornata Della Terra 2017

on .

La Giornata della Terra è una grande manifestazione ambientale, istituita nel 1970, una giornata in cui tutti i cittadini del mondo dovrebbero unirsi per rispettare la Terra e promuoverne la salvaguardia. Le Nazioni Unite la celebrano ogni anno il 22 aprile. Governi, istituzioni e gruppi ecologisti cercano di sensibilizzare la popolazione sull’inquinamento di aria, acqua e suolo, sulla distruzione degli ecosistemi, sull’estinzione di migliaia di specie animali e vegetali e sull'esaurimento delle risorse, tutti effetti dell’attività umana.  

 

Intervista (con Dario Ruggiero) sull'impronta ecologica e la Long Term Economy

on .

Ringrazio Francesca Maccaglia per la splendida intervista in cui spiego il concetto di Impronta Ecologica e quello di Long Term Economy...Che cosa vuol dire che oggi avremmo bisogno di 1 pianeta e mezzo per soddisfare il nostro fabbisogno senza danneggiare il Pianeta? Perchè qualsiasi modello economico è destinato a fallire se ragiona in un'ottica di breve termine? Vi invito a dare un'occhiata all'intervista pubblicata sulla rete televisiva locale NewTuscia TV nel programma La Terra siamo noi..... .

Arctic Melting: ‘l’estensione’ dei ghiacci artici e antartici hanno raggiunto il minimo in tutti i giorni del mese di dicembre 2016

on .


ARCTIC MELTING: In base ai dati del National Snow and Ice Data Center (NSIDC), continuiamo a perdere ghiaccio in entrambi i poli della Terra… Il mese di dicembre 2016 ha registrato un nuovo record negativo estensione dei ghiacci: la seconda più bassa mai registrata per il mese di dicembre nella storia delle osservazioni satellitari. La bassa estensione dei ghiacci non ha riguardato solo il mese di dicembre 2016 e non solo il polo artico: per l’intero 2016, l’estensione dei ghiacci in entrambe le regioni polari è stata a livelli ben inferiori a quella registrata nel corso di molti decenni passati.

Tributo ai Parchi nazionali italiani

on .

Prima degli anni ’80 avevamo in Italia solo quattro parchi nazionali (Gran Paradiso , Stelvio, Abruzzo e Circeo), il più antico sorto nel 1922; poi, via via ne sono stati aggiunti altri 20 che tuttavia coprono  un’estensione complessiva che non supera il 5% del territorio nazionale (% insufficiente per la verità). La recente diatriba tra corpo parlamentare e organizzazioni della società civile in materia di governance dei parchi dimostra che non si è raggiunto ancora un interesse comune superiore per la tutela del “bene” in questione rispetto agli interessi particolari. La riforma in discussione in Parlamento mostra non pochi difetti ed un’elevata complessità che non certo si addice ad una tematica di cotanta importanza per la conservazione di risorse di estremo valore per il nostro territorio.

 

La sacralità della Terra

on .

Oggi sappiamo abbastanza bene che cosa è l’uomo: è un animale, fa parte in tutto per tutto dei cicli naturali, si nutre, si sviluppa, si comporta, si riproduce e muore come gli altri mammiferi. La percezione dell’appartenenza della nostra specie alla Natura  doveva essere accolta con grande serenità; era come liberarsi da un peso inutile. Invece non è stato così, o forse non ancora, almeno nella cultura occidentale. Nel linguaggio corrente, nell’etica, nel diritto, l’uomo è ancora considerato in contrapposizione con l’idea di animale. Per inciso, quanto sopra detto non significa necessariamente che l’uomo sia soltanto un animale.