C’era una volta un turista tedesco in una bellissima isola tropicale. Entró in un locale appariscente per bere. La notte stette male e tornó al locale dove aveva bevuto per lamentarsi della qualità dei loro distillati. L’inserviente al banco non comprese tutto quello che il turista voleva dirgli ma lo intuí. Fece un cenno a un uomo seduto a uno dei tavolini che si alzó subito e accompagnó il turista fuori del locale. Questi credette in principio di essere sbattuto fuori ma l’uomo lo rassicuró con un gesto e appena fuori gli indicó la strada e si congedó.

Il turista non sapeva esattamente dove lo stessero mandando e manifestava segni di tensione. Tuttavia assecondó il caso. Arrivó a un grande bar su una spiaggia meravigliosa. Non era un bar appariscente ma dall’apparenza accogliente e materiali naturali, legno e manufatti restituiti dal mare alla terra.

Dentro un buon numero di uomini ridanciani e contenti. Si avvicinó al banco e immediatamente si rese conto che nella scaffalatura retrostante c’erano tutte le migliori bottiglie circolanti sul mercato anche molto costose e non c’erano bottiglie di liquore scadenti. Ordinó il suo bicchiere, nemmeno troppo costoso e se ne andó.

Tornó il giorno seguente rincuorato di aver trovato un bar che vendesse prodotti di qualità.

Alla fine, dopo diverse settimane, vedendo ogni giorno tutto quel via vai di clienti, si fece animo e chiese a chi serviva al banco se il bar fosse in vendita. Questi gli sorrise. Si giró verso la platea e disse che aveva una commissione da fare. Lasció tutto in ordine e se ne andó. Il turista incuriosito rimase. Entró un cliente e dalla platea si alzó un cliente e andó al banco a servirlo. Prese i soldi e li mise in cassa. Il turista cominció a incuriosirsi. Col passare dei giorni si rendeva conto di quanto fosse grande il volume di affari di quel locale e di quante belle bottiglie circolassero all’interno. Ma non si comprendeva chi comandasse.

Un giorno entró un poliziotto a fare dei controlli. Il tedesco si avvicinó per sapere se quel bar fosse in regola e la merce non fosse di contrabbando. Il poliziotto sorrise e gli disse che forse era uno dei più in regola, l’unica cosa è che servivano al banco anche liquori  sopraffini fatti da un anziano dell’isola che peró, data la fattura artigianale, non li consideravano totalmente in regola. Il turista rimase interdetto.

Ogni tanto chiedeva ancora se il locale fosse in vendita. E ogni volta una persona diversa gli diceva di no. Un giorno entró nel locale quasi vuoto. C’era solo un altro turista italiano che era sicuro che fosse appena arrivato sull’isola. Si avvicinó al banco e immediatamente l’italiano si alzó e gli serví il bicchiere. In quel momento si illuminó.

Quel bar funzionava perfettamente. Tutti i clienti avevano il meglio di quello che fosse disponibile sul mercato. A dispetto del loro vizio salvaguardavano la loro salute per quanto potevano. Pagavano poco perché il bar non era di nessuno o meglio era di tutti. Il bar non faceva profitti ma svolgeva alla perfezione la sua funzione. Tutti vivevano nel lusso con molto poco.

Il giorno seguente entró l’italiano nel bar. C’era solo il tedesco seduto a un tavolo. I due si guardarono. Poi il tedesco si alzó e gli servi una coppa di vino. Entrambi sorrisero.

La logica del mero profitto ci impedisce di ottenere a lungo termine risultati eccellenti condivisi.

 

 

Reserve of Biosphere of Fuerteventura, Canary Islands.

 

Leggi anche questi articoli

 

Paolo David Sacco

Promoter of the agricultural method A.M.B.E. (Microbiological agriculture based prevalently on endophytic bacteria)

Global Goodwill Ambassador (GGA) nominated for improving nutrition and making agriculture sustainable.

Long Term Economy Chair ( Global Islands and Biosphere Reserves )

 

 

FONDO C.R.A.P.N.A

 

Per maggiori informazioni non esitare a partecipare ai gruppi di formazione gratuita di Facebook di cui sono fondatore:

Agricoltura e alimentazione microbiologica (metodo A.M.B.E.)

Forest Gardening per tutti gli usi

 

 

 

 

Paolo David Sacco

Forest gardener. Ricercatore indipendente e libero divulgatore di modelli e metodi di agricoltura naturale e vita sostenibile .

Paolo David Sacco has 42 posts and counting. See all posts by Paolo David Sacco

Paolo David Sacco

Leave a Reply